Van Halen: reunion in formazione originale per un tour degli stadi nel 2019?

In un’intervista di alcuni giorni fa con Vulture, il cantante originale dei Van HalenDavid Lee Roth, aveva accennato ad un prossimo concerto della band nello Yankee Stadium di New York; interrogato più in dettaglio sulle sue parole il cantante aveva cambiato discorso dicendo che si trattava solo di un’ipotesi.

Nuove conferme sembrano arrivare ora dal celebre conduttore radiofonico Eddie Trunk: durante il suo show, Trunk ha affermato di aver sentito da insiders affidabili che il ritorno dei Van Halen potrebbe avvenire realmente.

Sono esitante a parlarne perché ogni anno ci sono delle voci su una reunion dei Van Halen e alla fine non succede niente.
Ma sto sentendo un po’ più voci del normale ultimamente; ho le mie fonti e gente di cui non posso fare il nome che mi dice cose.
Quindi, non posso citare la mia fonte, ma ho sentito da qualcuno che lavora nell’industria musicale che a sua volta ha parlato con altri dell’industria e si sta parlando davvero di attività live per i Van Halen nel 2019.
Queste sono voci, e lo ripeto di nuovo, voci, voci, voci. Ho già detto che sono voci?
Le voci da queste fonti affidabili – ma sono comunque voci non ancora confermate ufficialmente – sono che la band tornerà in tour nel 2019 nella sua formazione originale, questo significa il ritorno di Michael  [Anthony] e un tour degli stadi.
[…] Questo sarebbe coerente con quanto detto da David Lee Roth a proposito di un concerto dei Van Halen allo Yankee Stadium.
Non penso che i Van Halen, neanche una reunion della formazione originale, siano in grado di fare un tour degli stadi.
Anche con il ritorno di Michael, secondo me ci vorrebbe un po’ più di carne al fuoco per poterselo permettere, intendo che ci vorrebbe qualche altra band.
Penso che se dovesse succedere dovrebbe essere qualcosa come hanno fatto Def Leppard Journey quando hanno suonato negli stadi [recentemente].
Magari non come co-headliner, ma almeno Van Halen con una o due band di supporto di alto livello.
Anche questo sarebbe coerente con quanto detto da Roth che aveva accennato ad altre band che potrebbero suonare con loro.
Questo è qualcosa in cui sperare, posso dirvi che ci sono persone che lavorano nell’industria musicale e ascoltano lo show e ieri uno mi ha mandato un’email dicendo, “Sì, ho sentito anch’io delle voci. Ho sentito parlare di concerti negli stati e della formazione originale”.

Di seguito la registrazione dello show di Trunk in cui ne parla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *