UFO: la band prosegue il tour dopo la morte di Paul Raymond

Nonostante la tragica perdita di un loro componente, il tastierista e chitarrista Paul Raymond, gli UFOhanno deciso di proseguire con il tour in programma nei prossimi mesi, ottemperando così agli impegni presi in precedenza. La band ha reso nota questa decisione tramite un comunicato sui propri canali social, nel quale si interpreta anche quella che sarebbe stata la volontà di Raymond, appunto quella di proseguire gli show dal vivo. Al posto di Raymond, che è morto lo scorso 13 aprile, è stato scelto il chitarrista e tastierista Neil Carter, che in passato ha già militato nella band, precisamente dal 1981 al 1983, e ha suonato negli album  “The Wild, The Willing And The Innocent”, “Mechanix” e “Making Contact”.

Michael Sweet: ulteriori dettagli sul suo nuovo album solista

Michael Sweet degli Stryper ha fornito alcuni dettagli ulteriori sul suo prossimo disco solista. Nel corso di una recente intervista, Sweet ha confermato che il lavoro si intitolerà “Ten” e che la sua pubblicazione è prevista per il prossimo settembre tramite Rat Pak Records. Il titolo del full length fa riferimento sia al fatto che questo sarà il decimo album per Sweet, sia ai Dieci Comandamenti, che sono poi l’argomento della title track. Un altro aspetto sarà la presenza di un ospite speciale in ciascun pezzo. Alcuni di questi sono già noti e si tratta di Todd LaTorre, Will Hunt Joel Hoekstra, Jeff Loomis e Gus G. Le influenze musicali faranno riferimento da una parte all’heavy metal classico di Judas Priest e Dio, ma anche agli Iron Maiden e alle ballate in stile Led Zepppelin.

Glenn Hughes: una data live in Italia a luglio

Comunicato Barley Arts:

Frontman dei Deep Purple dal 1973 al 1976, Glenn Hughes arriva ad Asti per presentare i brani della band che ha segnato la storia dell’hard rock: l’appuntamento è per martedì 9 luglio per la rassegna Asti Musica. I biglietti saranno disponibili a partire dalle ore 10 di giovedì 2  maggio sul circuito Ticketone (online e punti vendita). Diffidate dai circuiti non ufficiali!

Mentre militava nei Trapeze, il giovanissimo Glenn Hughes viene notato dai Deep Purple momentaneamente orfani di Ian Gillian e Roger Glover e si unisce alla formazione come voce e basso incidendo Burn (1974)Stormbringer (1974) Come Taste The Band (1975). Negli anni a seguire Hughes milita in altri gruppi storici, come i Black Sabbath e nel 2016 entra a far parte della Rock and Roll Hall of Fame. Il musicista prosegue con vari progetti da solista in cui mixa elementi di hard rock, soul funk e si unisce al super gruppo, dal nome Black Country Communion, formato da Joe Bonamassa (chitarra), Derek Sherinian dei Dream Theater (tastiere) e Jason Bonham (batteria), con cui realizza alcuni album tra il 2010 e il 2017.

Continua la lettura di Glenn Hughes: una data live in Italia a luglio

Sweet Oblivion: nuovo brano in streaming per la band con Geoff Tate e Simone Mularoni

Sweet Oblivion, il nuovo progetto formato da Geoff Tate (ex voce dei Queensryche) e da Simone Mularoni dei DGM, pubblicheranno il loro album di debutto il prossimo 14 Giugno per Frontiers Music Srl.

I più impazienti potranno ora ascoltare un nuovo assaggio della release, la title track “Sweet Oblivion”:

Continua la lettura di Sweet Oblivion: nuovo brano in streaming per la band con Geoff Tate e Simone Mularoni